La crew de Le Cose

Le Cose sono un’opera collettiva di arte sociale, un progetto crossmediale (qualsiasi cosa voglia dire) che si basa sull’apporto di diverse, eccelse menti creative.

Attorno al lavoro dei musicisti si concentra infatti un’ampia equipe di supporto, che permette a tale ambiziosa opera di panspermia culturale di procedere progressivamente senza intoppi.

Segue un primo elenco di questi oscuri eroi (per forza di cose parziale e in costante aggiornamento), di queste meravigliose persone più o meno reali che hanno fin’ora collaborato (o che forse lo faranno in futuro) con totale abnegazione e senza nulla chiedere in cambio.

The Nerd: redattore capo del blog de Le Cose, sopraffina mente giornalistica, ha consacrato completamente le sue titaniche capacità e la sua olistica professionalità al progetto.

Antonio: il social manager de Le Cose; vive sul treno Roma-Campobasso, per precise scelte di marketing.

Don Franco Scolopendra: consulente spirituale del gruppo, sponda politica e porta d’ingresso per il mondo che conta. Gestisce un noto centro che ospita bambini orfani di suocera. Si presta a volte anche come pusher, anche se nessuno de Le Cose si droga. Per questo l’eccedenza (pari sostanzialmente al 100%) viene da lui stesso abilmente gestita in modi più proficui.

Zoon: è il fonico de Le Cose; un grande ascoltatore, non dimentica mai nulla di ciò che ha ascoltato (a meno che tu non gli dica di farlo, ovviamente). Personaggio alquanto schivo e discreto, è dotato di orecchio assoluto e di una grande capacità di analisi sonora, scevra da qualsiasi pregiudizio.

Il ghost writer: pare che il blog de Le Cose, come tutte le più importanti realtà editoriali, si avvalga del supporto di uno o più ghost writers. Chiaramente nessuno sa chi sia(no).

Paco Pepe: anche detto Pepe Paco, fa parte dello staff creativo de Le Cose fin dalla loro fondazione nel 4512 a.C. Esperto di scherma teorica e funambolico chitarrista flamenco, è uno specialista nello schivare qualsiasi lavoro anche minimamente impegnativo. Da circa quattro anni sta lavorando al soggetto del nuovo video musicale de Le Cose.

Johnnyfer: ingegnere dell’improbabile, astuto film-maker, sarà il regista dei futuri video de Le Cose, e in particolare del concerto d’addio del gruppo, che si terrà al Madison Square Garden di Bibbona il 30 settembre 2066 (save the date!).

Pezza: un tizio che incontri sempre quando meno te lo aspetti. Dicono che abbia grandi capacità, ma non si è mai capito in che ambito.

Aaron Horowitz: considerato (da sua zia) il più grande fumettista vivente; dirige da più di quarant’anni il famigerato “Unlikely Aunt Magazine”.

Suor Raimondo: fatino buono ufficiale de Le Cose, funge di necessità anche da fata dei dentini (alcuni membri del gruppo hanno oramai un’età); creatura gentile e poliedrica, si occupa di numerosissime attività benefiche, tra le quali si annovera anche la direzione della rubrica “Aforismi” del presente blog.

Benno von Arcimboldi: ha una storia alle spalle lunga e complessa, ma ora non abbiamo voglia di raccontarla; comunque è responsabile della rubrica “Disquisizioni cardiache” del presente blog.

Pico: bau.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.