Focalizzare gli obiettivi

Le Cose sono un gruppo serio. Mentre tutti gli altri gruppi approfittano della stagione estiva e dell’abbassamento del livello medio di capacità critica per fare tour presso le varie sagre del ravanello biodinamico, Le Cose si ritirano in un esasperato mutismo musicale, alla faccia di tutte le logiche commerciali. Mutismo musicale non vuol dire però mutismo verbale e può quindi corrispondere all’accurato uso di una insensata logorrea, finalizzata a focalizzare gli obiettivi in vista della stagione autunnale.

Le Cose stanno pianificando un preciso percorso, ovviamente triennale – che potremmo chiamare “Drive to 2020” -, che li porti a raggiungere tre risultati principali:

1. finire di leggere tutto il ciclo di Dune di Frank Herbert;

2. mangiare almeno una volta un piatto di deep-fried mars bars;

3. sopravvivere all’apocalisse, prevista per il 19 settembre 2019.

Ciò potrebbe implicare eventualmente, come obiettivo intermedio, la pubblicazione, entro i prossimi 12 mesi, di un EP di 3 o 4 brani, anticipato da un dirompente singolo e accompagnato da un’adeguata attività live. Forse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.